Cappe a Flusso Bilanciato

Airveber > Cappe a Flusso Bilanciato
cappa-flusso-bilanciato-centrale23

CAPPE CENTRALI A FLUSSO BILANCIATO

mod. VBCI

DESCRIZIONE

Costruzione monoblocco (VBCI 18) o accostata (VBCI 22, 62, 32).
Canalina perimetrale completamente saldata e parti interne ripiegate antitaglio.
Parte frontale dotata di un apposito diffusore a richiesta* per distribuzione aria di compensazione.
Serranda per la regolazione dell’aria di compensazione immessa in ambiente.
Serranda per la regolazione del flusso a induzione.
Dispositivo per la regolazione del lancio di induzione.
Filtri a labirinto da 400×400 (VBCI 18 e 22) in acciaio inox AISI 304, con portata nominale di 700 m3/h per filtro.
Filtri a labirinto da 400×500 (VBCI 26 e 32) in acciaio inox AISI 304, con portata nominale di 900 m3/h per filtro.
Caduta di pressione statica: aspirazione 70 Pa – immissione 50 Pa.
Canalina filtri sagomata anti gocciolamento per la raccolta grassi.
Ghiera per scarico grassi.
Illuminazione ad incasso con lampade bitubo classe IP65.
Quotazioni cappe su misura a richiesta.
*diffusore a immissione aria +5%

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

Le cappe MIXAIR modello VBCI utilizzano per l’immissione, aria sia a temperatura esterna che trattata, per compensare l’aria altrimenti sottratta per aspirazione al locale cucina ed ai locali attigui riscaldati e condizionati.
Con le cappe MIXAIR, l’aria esterna di immissione, che può arrivare fino al 90% del valore di aspirazione, viene opportunamente suddivisa e regolata con serrande interne tra induzione in cappa e compensazione in ambiente.
L’aria di induzione viene convogliata all’interno della cappa e indirizzata verso la zona filtri.
La velocità di questo flusso d’aria, debitamente calibrato ed indirizzato con dispositivi interni, provoca una depressione nella zona sottostante la cappa che determina un elevato trascinamento delle fumane verso i filtri.
In tal modo si aumenta la densità dei fumi aspirati, migliorando l’efficienza dell’aspirazione.